Social

Curiosità, notizie, community!
Non perderti nulla de ILDUBBIO

I gommoni, le vite, lo Stato di diritto

Bene, prepariamoci. Sull’aeroporto di Tripoli piovono bombe; le truppe miliziane del premier Serraj e del generale Haftar si cannoneggiano; secondo l’Onu gli sfollati sono già migliaia. La Libia è in fiamme, i nostri interessi petroliferi sono sguarniti, l’incubo di migliaia di profughi che si riverseranno sui gommoni per la gioia di scafisti e trafficanti di anime, si sta materializzando.