Lavoro 14 Nov 2019 16:25 CET

Sicilia: Cusumano, con Tyme arte, vino e solidarietà a favore di Dynamo Camp

Roma, 14 nov. (Labitalia) – Tyme, acronimo di ‘Thank You Mother Etna’, è la sintesi di un percorso di riconoscenza e di restituzione alla Madre Terra ma è anche, e soprattutto, una storia di incontri: quello tra i produttori di vino Alberto e Diego Cusumano con l’artista Paolo Troilo che condividono, […]

Roma, 14 nov. (Labitalia) – Tyme, acronimo di ‘Thank You Mother Etna’, è la sintesi di un percorso di riconoscenza e di restituzione alla Madre Terra ma è anche, e soprattutto, una storia di incontri: quello tra i produttori di vino Alberto e Diego Cusumano con l’artista Paolo Troilo che condividono, da una parte, un amore intimo e profondo per la madre di tutti i vulcani e contemporaneamente il desiderio di rendere la natura e i suoi territori più selvaggi e affascinanti accessibili a tutti.
Il punto di arrivo sono nove opere su carta, realizzate en plein air tra le pendici e i crateri del vulcano attivo più alto d’Europa. È la prima volta che l’artista, che fino a quel momento aveva dipinto quasi esclusivamente in bianco e nero, realizza un progetto interamente a colori. Le sue dita si immergono nel nero pece, e poi nei carmini, nei bianchi e ancora nei blu per reinventare sulla carta le ceneri, la lava e le rocce vulcaniche, rigenerando a nuova vita la madre terra etnea.
Il 21 novembre le 9 opere realizzate da Troilo saranno battute all’asta in collaborazione con Christie’s, nel Salone dei Tessuti di Milano. Il ricavato è destinato a Dynamo Camp, il primo camp di Terapia Ricreativa, completamente gratuito, per bambini e ragazzi affetti da malattie gravi e croniche. L’obiettivo della collaborazione è di finanziare le iniziative promosse dall’associazione e, tra queste, l’acquisto di una carrozzina da trekking che permetta a questi giovani di partecipare ad attività ricreative nella natura di Oasi Dynamo. L’antefatto di questa determinazione è ancora una volta un incontro, quello di Diego Cusumano con un bambino rimasto a guardare, impotente, i compagni di scuola risalire la vetta dell’Etna: senza una carrozzina specificamente studiata per il trekking non poteva visitare quei terreni sconnessi. Cusumano – Alta Mora ha donato la prima di una carrozzina che ora, con la collaborazione di Etna Trekking, restituirà il piacere dell’avventura ad altri bambini sui pendii dell’Etna.
“‘Thank You Mother Nature’ – racconta Diego Cusumano – per Cusumano è il ringraziamento alla natura che, attraverso la vigna e il duro lavoro dei viticoltori, restituisce frutti unici e straordinari come i vini. Il vino è il sangue della terra, è il mistero della vita che sgorga dalle sue viscere. E qui sull’Etna raggiunge esiti spettacolari e potenti. Potenza confermata dal cambiamento vertiginoso che il vulcano ha determinato nel percorso artistico di Paolo Troilo: il passaggio dal bianco e nero al colore”.
“Sono un pittore – spiega Paolo Troilo – ripiegato sulle visioni delle intime emozioni. Questa apertura verso un luogo sfacciato e gigante era una scossa nuova. Tyme nasce dalla condivisione di un amore intimo e profondo per una figlia della natura che diventa madre. Madre di frutti preziosi come il vino rosso, macchie verdi e betulle bianche spremute sulla carta e sulla tela”.
Per sostenere maggiormente il progetto, oltre ai nove dipinti messi all’asta, durante la serata del 21 novembre saranno acquistabili 10 magnum di vino Alta Mora proveniente da un vigneto di Nerello Mascalese centenario, personalizzate a mano da Paolo Troilo e una serie di bottiglie da collezione, con etichette stampate fine-art in tiratura limitata e numerata, che riproducono le nove opere dipinte da Paolo Troilo sull’Etna. Nel periodo seguente all’asta Cusumano continuerà a promuovere la raccolta fondi a favore di Dynamo Camp sul sito www.altamora.it.