Cronaca 24 May 2019 18:08 CEST

Europee: M5S ‘vede’ sorpasso Lega e spera di sfondare muro 25% (2)

(AdnKronos) – Per fare gruppo in Europa servono 7 delegazioni di 7 nazioni differenti e almeno 25 europarlamentari. Finora Di Maio ha ‘arruolato’ sei forze politiche, dal partito croato anti-establishment Zivi Zid al polacco Kukiz ’15, fondato da un ex cantante rock. Ma per alcune di queste forze […]

(AdnKronos) – Per fare gruppo in Europa servono 7 delegazioni di 7 nazioni differenti e almeno 25 europarlamentari. Finora Di Maio ha ‘arruolato’ sei forze politiche, dal partito croato anti-establishment Zivi Zid al polacco Kukiz ’15, fondato da un ex cantante rock. Ma per alcune di queste forze politiche la possibilità di conquistare almeno un seggio in Europa sono ridotte al lumicino -vedi i finlandesi di Liike Nyt- dunque la strada per formare il gruppo che dovrebbe far la differenza ancora in salita.
Senza contare che mancano all’appello ancora i grandi Paesi, vedi Germania, Francia e Spagna. In realtà, a quanto si apprende, ci sarebbe un dialogo in corso con tre formazioni politiche di diversi paesi, di cui una francese. Potrebbe trattarsi, viene spiegato, del partito sovranista Depout la France, guidato da Nicolas Dupont-Aignan. Il gruppo europeo va comunque iscritto entro il 1 luglio, giorno in cui a Strasburgo inizia la legislatura. Ma nulla toglie che, in caso di difficoltà, l’iscrizione possa avvenire anche in seconda battuta.