Cronaca 15 May 2019 14:52 CEST

Titoli Stato: Pisapia, ‘sparate Salvini e Di Maio spaventano mercati’

Milano, 15 mag. (AdnKronos) – “Il dilettantismo di questo governo che guida il Paese si dimostra ancora una volta con l’aumento impietoso dello spread che ora supera i 290 punti base. Interessi in più sui titoli di stato che hanno ormai un rendimento pari a quello greco (3,58%) e che pagheranno i cittadini. […]

Milano, 15 mag. (AdnKronos) – “Il dilettantismo di questo governo che guida il Paese si dimostra ancora una volta con l’aumento impietoso dello spread che ora supera i 290 punti base. Interessi in più sui titoli di stato che hanno ormai un rendimento pari a quello greco (3,58%) e che pagheranno i cittadini. Le sparate di Salvini e Di Maio spaventano i mercati, gli investitori italiani e internazionali e sono buone solo per qualche like”. Lo afferma Giuliano Pisapia, capolista del Pd – Siamo Europei per il Nord Ovest alle prossime elezioni europee.
Sulle affermazioni del leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini di voler superare la regola del 3% deficit/Pil Pisapia afferma che Salvini non sarà in grado di farlo “con i suoi alleati di Visegrad, visto che in primis il Cancelliere austriaco (e non solo lui) vorrebbe già aprire la procedura d’infrazione contro l’Italia. Queste dichiarazioni cialtronesche mettono solo a repentaglio l’Italia e la tenuta dei suoi conti e paventano il rischio di una drammatica Italexit”.