Cronaca 19 Jul 2018 10:35 CEST

Borsellino: nipotina disegna cuore e scrive ‘ti coccolerei tanto’

Palermo, 19 lug. (AdnKronos) – “Caro nonno, mi dispiace per il 19 luglio 1992. Certo se tu fossi vivo, avresti capito quanto ti coccolerei. Ti voglio bene. La tua nipotina Fiammetta Borsellino”. E’ il biglietto che don Cosimo Scordato ha letto oggi al termine della messa nella chiesa di San Francesco […]

Palermo, 19 lug. (AdnKronos) – “Caro nonno, mi dispiace per il 19 luglio 1992. Certo se tu fossi vivo, avresti capito quanto ti coccolerei. Ti voglio bene. La tua nipotina Fiammetta Borsellino”. E’ il biglietto che don Cosimo Scordato ha letto oggi al termine della messa nella chiesa di San Francesco Saverio, all’Albergheria, per ricordare le vittime della strage di via D’Amelio. A scriverlo Fiammetta Borsellino, nipote di Paolo e figlia di Manfredi Borsellino, secondogenito del giudice antimafia. Ad accompagnare le parole il disegno di un grande cuore.