Cronaca 22 Feb 2019 22:22 CET

Conti pubblici: Fitch conferma rating a BBB, outlook negativo (2)

(AdnKronos) – Il rating italiano ‘BBB’ e l’outlook negativo, spiega Fitch, riflettono il livello estremamente alto del debito dell’amministrazione pubblica e l’assenza di piani di aggiustamento strutturale, un debito estero netto relativamente elevato, una qualità ancora debole delle attività del settore […]

(AdnKronos) – Il rating italiano ‘BBB’ e l’outlook negativo, spiega Fitch, riflettono il livello estremamente alto del debito dell’amministrazione pubblica e l’assenza di piani di aggiustamento strutturale, un debito estero netto relativamente elevato, una qualità ancora debole delle attività del settore bancario, una crescita del Pil molto bassa, oltre a rischi e incertezze dovuti all’attuale dinamica politica e ai rischi al ribasso associati alle proiezioni del debito pubblico.
Il rating è supportato da un’economia diversificata e ad alto valore aggiunto, con indicatori dell’Rnl pro capite, governance e sviluppo umano molto più forti delle mediane del gruppo di pari. L’Italia ha anche un moderato indebitamento del settore privato, un sistema pensionistico pubblico sostenibile,una scadenza media relativamente favorevole del debito pubblico (6,7 anni) e un rendimento medio all’emissione (1,4%), oltre a una quota trascurabile di debito in valuta estera, un avanzo delle partite correnti e l’indebitamento è mitigato dall’appartenenza all’EMU.