Cronaca 11 Feb 2019 21:11 CET

Pd: Malpezzi, ‘delegittimazione Faraone vulnus a partito’

Roma, 11 feb. (AdnKronos) – “Sono molto gravi le parole pronunciate da Nicola Zingaretti sulla legittimità del processo democratico che ha condotto all’elezione del segretaro regionale in Sicilia. Il tentativo di delegittimare Davide Faraone è l’unico vulnus che potrebbe dividere il Pd”. Lo afferma […]

Roma, 11 feb. (AdnKronos) – “Sono molto gravi le parole pronunciate da Nicola Zingaretti sulla legittimità del processo democratico che ha condotto all’elezione del segretaro regionale in Sicilia. Il tentativo di delegittimare Davide Faraone è l’unico vulnus che potrebbe dividere il Pd”. Lo afferma la senatrice Pd Simona Malpezzi, portavoce della mozione Martina.
“Mettere in discussione la regolare elezione di un esponente del nostro partito alla segreteria regionale della Sicilia -aggiunge- impedisce di fatto quel percorso unitario che Nicola Zingaretti invoca e pone le basi per la delegittimazione di chiunque sia stato eletto a dirigere le segreterie ai diversi livelli del nostro Partito. Mi auguro, in tal senso, che le parole di Zingaretti siano state fraintese. E in questo caso siamo sicuri che smentirà”.