Cronaca 23 Oct 2018 12:40 CEST

Pedofilia: Procuratore Ragusa, genitori stiano attenti a uso cellulari figli (2)

(AdnKronos) – Probabilmente ci sono altre vittime non ancora identificate perché adescate prima dell’inizio dell’attività d’indagine. La Squadra Mobile avverte: “Qualora altre minori dovessero essere state contattate dal soggetto, sono pregate di rivolgersi alla Squadra Mobile di […]

(AdnKronos) – Probabilmente ci sono altre vittime non ancora identificate perché adescate prima dell’inizio dell’attività d’indagine. La Squadra Mobile avverte: “Qualora altre minori dovessero essere state contattate dal soggetto, sono pregate di rivolgersi alla Squadra Mobile di Ragusa”, lanciano un appello dalla Squadra mobile di Ragusa.
“Quella che abbiamo scoperto potrebbe essere solo la punta di un fenomeno molto più diffuso – dice ancora D’Anna all’Adnkronos – Noi ci siamo mossi su un input arrivato da alcuni genitori. Il pericolo c’è sempre”. E conclude: “I genitori stiano attenti ai contatti che hanno i figli – spiega – spesso queste persone sono senza una vera identità perché utilizzano dei nickname”.
Il 21enne, come dicono gli inquirenti, “ha più volte tentato di adescare altre minori che rifiutavano le richieste di invio foto e video asserendo testualmente: “ma io sono piccola ho solo 12 anni”.