Cronaca 17 Jul 2018 18:10 CEST

Migranti: Rosato, orrore nel Mediterraneo, Salvini cinico

Roma, 17 lug. (AdnKronos) – “La politica non è mai estranea a ciò che sentiamo. Per questo fanno orrore le notizie che arrivano dal Mediterraneo dove si continua a morire per raggiungere l’Europa. E fa paura il nostro ministro degli Interni che con parole ciniche continua a negare l’approdo in […]

Roma, 17 lug. (AdnKronos) – “La politica non è mai estranea a ciò che sentiamo. Per questo fanno orrore le notizie che arrivano dal Mediterraneo dove si continua a morire per raggiungere l’Europa. E fa paura il nostro ministro degli Interni che con parole ciniche continua a negare l’approdo in porti italiani e lascia per giorni navi in mezzo al mare”. Lo scrive Ettore Rosato su Facebook.
“Oggi anche l’Osservatore Romano parla di ogni sbarco ‘che diventa caso europeo sulla pelle dei più deboli’. La vera emergenza non sono più i numeri (in netto calo dallo scorso anno, -87%) ma la mancanza di una proposta seria per gestire il problema: un approccio che non lasci morire in mare donne, uomini e bambini”.
“Le migrazioni non si fermano insultando le Ong e alimentando le paure. Non c’è emergenza. C’è un problema. E i problemi vanno affrontati per quelli che sono, nel rispetto dei diritti umani”, conclude l’esponente Pd.