Cronaca 17 May 2018 15:11 CEST

hsahs

Milano, 17 mag. (AdnKronos) – Con un recap delle fasi iniziali del programma il 18 maggio prende il via sul canale Nove alle 23 la seconda parte del Business Talent che racconta il progetto B Heroes, il programma di accelerazione promosso dal presidente di lm foundation, Fabio Cannavale, imprenditore […]

Milano, 17 mag. (AdnKronos) – Con un recap delle fasi iniziali del programma il 18 maggio prende il via sul canale Nove alle 23 la seconda parte del Business Talent che racconta il progetto B Heroes, il programma di accelerazione promosso dal presidente di lm foundation, Fabio Cannavale, imprenditore nel mondo dell’innovazione e Ceo di lastminute.com Group, in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Nella prima delle 4 puntate si ritroveranno le 12 startup selezionate che da febbraio stanno lavorando ogni giorno per migliorare le performance delle loro aziende.
Nelle puntate successive, il 25 maggio e l’1 giugno, si scoprirà se le sfide che si sono svolte mettendo a confronto alcune startup in un primo momento scartate con quelle selezionate, hanno riservato qualche nuovo ingresso all’interno delle categorie Consumer Product, Business Innovation, Lifestyle, Sharing & Social e quali sono le finaliste scelte dai supercoach Davide Dattoli di Talent Garden, Ugo Parodi Giusino di Mosaicoon, Luca Ferrari di Bending Spoons e Gian Luca Comandini di You&Web.
Le prossime puntate quindi riserveranno ancora grandi sorprese in attesa della finalissima che andrà in onda sempre a giugno, durante la quale sarà svelata la startup che accederà agli 800.000 euro di investimenti.