Cronaca 14 Nov 2017 16:33 CET

Sicilia: Cancelleri, grazie a nostre regole mele marce non inquinano M5s

Palermo, 14 nov. (AdnKronos) – “Non possiamo escludere al cento per cento che si avvicinino a noi delle mele marce ma, grazie alle nostre regole, possiamo garantire al cento per cento che queste persone non inquinino la prima forza politica del Paese”. Lo dice il candidato governatore del M5s alle regionali […]

Palermo, 14 nov. (AdnKronos) – “Non possiamo escludere al cento per cento che si avvicinino a noi delle mele marce ma, grazie alle nostre regole, possiamo garantire al cento per cento che queste persone non inquinino la prima forza politica del Paese”. Lo dice il candidato governatore del M5s alle regionali del 5 novembre in Sicilia, Giancarlo Cancelleri, dopo l’arresto con l’accusa di estorsione di Fabrizio La Gaipa, imprenditore di 42 anni, primo dei non eletti del M5s nella provincia di Agrigento alle scorse elezioni regionali siciliane.