Cronaca 21 Apr 2017 12:30 CEST

Enel: in Veneto piano di sviluppo 2017 per competitività delle imprese

Venezia, 21 apr. (AdnKronos) – Un importante piano strategico di sviluppo per il 2017 ed un articolato programma di attività destinate a migliorare ulteriormente un contesto territoriale improntato alla crescita delle imprese venete. É quanto emerso nel corso del vertice, a Mestre, tra i responsabili […]

Venezia, 21 apr. (AdnKronos) – Un importante piano strategico di sviluppo per il 2017 ed un articolato programma di attività destinate a migliorare ulteriormente un contesto territoriale improntato alla crescita delle imprese venete. É quanto emerso nel corso del vertice, a Mestre, tra i responsabili di e-distribuzione, società del Gruppo Enel dedicata alla gestione della rete elettrica, e di Confindustria Veneto.
Con oltre 1.200 dipendenti; 2.700.000 clienti, più di 80.000 km di linee, circa 200 milioni di interventi tra manutenzione e sviluppo degli impianti nell’ultimo biennio, e-distribuzione è una importante realtà del panorama confindustriale nonché un’azienda che ha la responsabilità di assicurare un servizio infrastrutturale fondamentale per cittadini e imprese del Veneto.
“Abbiamo consapevolezza dell’importanza strategica dell’infrastruttura elettrica – ha sottolineato Roberto Zapelloni, responsabile Triveneto e-distribuzione – e dunque la nostra priorità è accompagnare lo sviluppo del territorio e delle sue attività civili ed industriali con un programma di investimenti e di attività basati su innovazione costante e sostenibilità ambientale, economica e sociale. Con una media di 2 interruzioni annue, lunghe complessivamente meno di 30 minuti – ha concluso Zapelloni – il Veneto è una regione con eccellenti condizioni tecniche per sviluppare iniziative imprenditoriali”.